La Strecia 2015: Prèvat e pulenta, di Gioele Madonna

Pubblichiamo i vincitori del concorso La Strecia 2015, di cui demmo notizia tempo fa. Il secondo classificato (ex aequo): il racconto Prèvat e pulenta, di Gioele Madonna.

Ecco l’incipit:

E gh’è stai un dì, nela gésa d’un paesòtt ch’o stava da la part giuscta del pian da Magadìn –la part al sóo, per intendes- un prèvat mézz matt, ch’à vorsù cambià la situazion de la so gésa. E l’à mia scbiancò la fascàda o scpostò ‘n para de quader, no, l’è rivòo a eliminà l’òsctia! Ma l’è mia ch’o l’à dimà toia via: o l’à sosctituida.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...